Restauro

Negli interventi di restauro che eseguo, sia di manufatti artistici, così come di insegne o qualsiasi altro oggetto che abbia un particolare valore, metto in pratica gli insegnamenti del padre del restauro Cesare Brandi, seguendo i principi fondamentali dell’intervento stesso (reversibilità – riconoscibilità- coerenza dei materiali – minimo intervento), e rispettando la “patina del tempo” che è parte integrante dell’opera stessa.


La sensibilità con cui mi approccio alle opere da restaurare è alimentata dagli studi universitari di storia dell'arte e di storia del restauro.
Gli strumenti e le tecniche che utilizzo sono parte del mio bagaglio formativo acquisito durante gli anni di scuola di restauro e perfezionate nell'ambito di cantieri e attività di laboratorio.

Gli interventi di restauro che posso eseguire sono principalmente di carattere conservativo:

  • piccole integrazioni materiche e cromatiche sulle cornici per ristabilire l'unità degli elementi decorativi;

    corniceDegrado di cornice lignea e reintegrazione materica e pittorica delle zone degradate.

  • integrazioni cromatiche e materiche possono anche essere eseguite a livello della pellicola pittorica (tela, carta, tavola....), per assicurare di nuovo l'unità di lettura dell'opera